Ci permettiamo di sottoporre alla vostra attenzione gli articoli e le trasmissioni radiotelevisive che riguardano le notizie sulla scolarizzazione dei Bambini Speciali tra cui quelli affetti da Trisomia 21 o Sindrome di Down, ovviamente, opportunamente selezionati onde evitare falsi allarmismi o false speranze.

 

Alcuni di questi link potrebbero non funzionare correttamente perchè magari sono state rimosse le pagine o il server non è più funzionante, in tal caso dovreste essere così cortesi da segnalarcelo attraverso la voce del menù principale "Contattaci" voce di sottomenù "Supporto Tecnico" in modo da tenere ordinato ed efficiente il nostro sito.

Grazie per la vostra collaborazione.

 

Attuali

La presidentessa dell'Associzione lancia su Rete Tre un appello all'inclusione in tutti gli ambiti sociali: scuola, lavoro, sport e società, delle persone con necessità speciali.

08.06.2017 - Rete Tre - Trsmissione Baobab: Down Universe per l'inclusione scolastica - Condotta da Davide Riva.

 

Due genitori raccontano una poco brillante esperienza scolastica realmente vissuta e suggeriscono una maggiore inclusione sociale delle persone con necessità speciali cominciando dalla scuola passando poi allo sport, al lavoro e alla società tutta.

Il responsabile della scuola speciale si limita a minimizzare l'accaduto come un caso isolato e sfortunato e a citare i regolamenti e le procedure, le associazioni di supporto sociale accusano i protagonisti di provocazione e di non rendersi conto che i casi speciali gravi necessitano assolutamente della scuola speciale, tra gli ascoltatori alcuni sostengono i genitori, altri fanno presente che non bisogna essere troppo critici e che forse è meglio lasciare le cose così come stanno.

In poche parole si dovrebbe continuare a relegare in un mondo a parte tutte le le persone con necessità speciali anche se avrebbero le potenzialità di seguire i programmii di scolarizzazione dei bambini normodotati e vivere successivamente in età adulta nella società reale.

Questo fa si che le madri in attesa di bambini con necessità speciali, rilevando questa separazione sociale e identificandola come una penalizzazione e quasi a proteggere questi futuri bimbi, li abortiscano, continuandocosì ad alimentare il genocidio prenatale in atto ormai da molto tempo nella società occidentale.

19.01.2017 - Rete Tre - trasmissione Millevoci: Come includere bambini "speciali" nelle scuole "normali"? - Condotta da Cristiano Castelletti.

 

Questa interrogazione al Consiglio di stato è stata presentata il 19.11.2016 da 23 Gran Consiglieri promotore dell'interrogazione è il Gran Consigliere Tiziano Galeazzi dell'UDC.

Il 07.12.2016 il Consiglio di Stato ha dato la sua risposta relativamente all'inclusione dei bambini con necessità speciali nelle scuole regolari senza tenere presente che nel Canton Grigioni già dal 2012 hanno approvato una legge che va proprio in questa direzione e hanno ormai alcuni anni di esperienza di inclusione.

I dati forniti dal Consiglio di Stato risultano quindi molto propagandistici e omettono informazioni di vitale importanza ai Gran Consiglieri, che dovendo un domani prendere decisioni su questo tipo di argomenti, facendo rifererimento a questa risposta potrebbero prendere decisioni non ottimali.

Alcune famiglie ticinesi con bambini autistici si sono trasferite nei comuni dei Grigioni confinanti con il Ticino, per usufruire di questa scolarizzazione all'avanguardia e se tanto ci dà tanto, questo fenomeno è destinato ad aumentare, per cui avremo diverse famiglie che lavoreranno in Ticino e pagheranno le tasse nei Grigioni, per poter offrire una scuola inclusiva ai loro figli.

07.12.2016 - Interrogazione parlamentare e risposta del Consiglio di Sato sull'inclusione.

 

Questa trasmissione è andata in onda su RSI LA1 il 31.08.2015 alle 19:00 nel "Il Quotidiano", durante il servizio sul primo giorno di scuola. Al minuto 9:19 del filmato c'è l'intervento del Direttore dell'Ufficio Insegnamento Medio del Canton Ticino Sig. Francesco Vanetta, che riporta l'avvio di un nuovo esperimento di Inclusione a Losone, in due classi di scuola media.

Non chiarisce che tipo di alunni speciali siano inclusi nelle due classi. La giornalista però fa presente che ci sono delle riserve sul futuro dell'Inclusione, vincolate alla buona riuscita di questo esperimento.

Speriamo che gli insegnanti siano adeguatamente formati, per poter affrontare un esperimento di questo genere e che riescano a dare il meglio di se stessi, per far si che questo esperimento riesca. Ecco il link alla trasmissione:

31.08.2015 - Esperimento di Inclusione nella scuola media di Losone.

 

Questo articolo è stato pubblicato su Cooperazione del 25.08.2015 e mostra come la scuola anche nei momenti di estremo cambiamento ingnori costantemente tutti i suoi alunni delle scuole speciali. Infatti anche nella messa in atto di Harmos, tutti parlano sempre e solo di scuole e alunni normali, quelli speciali non esistono e per loro non esiste un Harmos.

Forse ci sbagliamo ma questa si chiama "Discriminazione", anche perchè nei Cantoni Zurigo e Friburgo, dove gli alunni speciali sono inclusi nelle classi normali, guarda caso Harmos esiste anche per loro.

25.08.2015 - Harmos nelle scuole del Canton Ticino.

 

Questa trasmissione è andata in onda su Rete Tre a Baobab Ora Buca il 26.02.2015 alle 17:00. Al minuto 13:38 c'e l'intervento del dirigente del DECS Sig. Emanuele Berger che riguarda l'inclusione nella scuola normale dei bambini speciali.

Non è chiaro l'inizio delle sperimentazioni, dato che il Sig. Berger cita il 2016 come inizio che però è compreso sia nell'anno scolastico 2015-2016 che in quello del 2016-2017 e in ogni caso la previsione delll'inclusione di tutti i bambini speciali nelle scuole normali intorno al 2020 è molto vago, dato che anche il 2025 si trova intorno al 2020.

Ecco il link alla trasmissione:

26.02.2015 - Inclusione: la diversità come ricchezza (minuto 13:38)

 

Questi sono articoli sull'argomento Inclusione, nel sistema scolastico del Canton Ticino, pubblicate dal DECS durante il 2014.

02.2014 - Il viaggio verso l'inclusione

02.2014 - Dall'integrazione scolastica alla scuola inclusiva

02.2014 - Il modello Inclusivo tra passato e futuro.

 

Datati

07.2011 - Dall'Integrazione all'Inclusione.